Latest Posts

lunedì 20 agosto 2018

Consigli Scommesse - I Tipi di Scommesse


Negli ultimi anni i bookmakers hanno decisamente aumentato le proprie offerte sulle scommesse. LA molteplicità di proposte è quindi una risorsa di cui bisogna tenere conto. Ma magari per chi è alle prime armi alcune tipologie di scommesse possono essere difficili da capire. Per tale motivo questo articolo parlerà delle giocate più popolari come l’1X2, il Gol/No gol, l’Under/Over, ma anche di quelle meno conosciute, come i mercati meno conosciuti quali ad esempio il mercato dell'handicap.

Scommesse principali

Ovviamente partiamo con i principali tipi di puntata. Di seguito vengono elencati i mercati che godono di maggiore fama. Il consiglio è quello, per chi si è avvicinato da poco al mondo delle scommesse sul calcio, di fare pratica per un po’ di tempo con queste tipologie prima di passare a quelle più complesse.

1X2/Risultato finale

Si tratta di dover pronosticare l’esito finale di un incontro al termine del tempo regolamentare (recupero compreso). È la scommessa sul calcio per eccellenza. Con l’1 si punta sulla vittoria della squadra che gioca in casa, con la X sul pareggio e con il 2 sul successo del club ospite.

Doppia chance

Questo mercato deriva da quello precedente. L’unica differenza è che in questo caso si indicano due possibili esiti, anziché uno solo. Con l’1X si vince sia in caso di pareggio, sia in caso di successo della squadra di casa, con l’X2 in caso di parità o di trionfo della formazione ospite e con l’12 se la gara non termina con un pari. Rispetto alle scommesse 1X2 classiche, le quote sono ovviamente più basse.

Under/Over

Con questo tipo di giocata bisogna scegliere se nella gara verrà messo a segno un numero di gol maggiore o minore di una determinata cifra stabilita in precedenza (0,1,2,3,4,5 ecc). Si contano le marcature di entrambe le squadre. Il limite classico è il 2,5 e significa che con 3 gol totali o più vince l’Over, mentre con meno di 3 reti vince l’Under. Le altre varianti più conosciute sono lo 0,5, l’1,5, il 3,5 e il 4,5. Le scommesse Under/Over non riguardano solo i gol segnati, ma anche i calci d’angolo o i cartellini ad esempio.
Esempio: Puntiamo sull’Over 2,5 di una partita con alte probabilità che finisca con più di due reti totali segnate nel tempo regolamentare. La scommessa sarà perdente se il risultato finale sarà uno tra 0-0, 1-0, 0-1, 1-1, 2-0 e 0-2. In tutti gli altri casi invece la scommessa sarà vincente.

Parziale/Finale

Con questo tipo di scommessa i giocatori dovranno pronosticare il risultato alla fine della prima frazione di gioco e al termine dell’incontro. Solo indovinando entrambi gli esiti la scommessa potrà ritenersi chiusa, mentre azzeccandone solo uno non si ha diritto a riscuotere alcuna vincita.

Risultato esatto

Il pronostico Risultato esatto prevede che i giocatori pronostichino il punteggio preciso con cui terminerà l’incontro allo scadere dei 90 minuti.

Gol/No gol

Il Gol/No gol è una giocata molto utilizzata dagli amanti di betting sul pallone. In pratica si tratta di stabilire se durante un match tutte e due le formazioni in campo andranno a segno o meno. Con il Gol si prevede che tutti i due club riusciranno a battere il portiere avversario, mente con il No gol che almeno un estremo difensore chiuderà imbattuto i 90 minuti.
Esempio: Se la nostra scelta è caduta sul Gol (o “Entrambe le squadre segnano: Si”), la giocata sarà considerata vincente non appena entrambe le squadre avranno messo a segno una rete. In caso di 0-0, 1-0, 0-1, 2-0, 0-2 e via dicendo, la scommessa non sarà quindi andata a buon fine. Con punteggi come 1-1, 2-1, 1-2, 2-2 sarà al contrario possibile ritirare la vincita.

Draw no bet (DNB)

Con il pronostico DNB si ha il rimborso del denaro investito in caso di pareggio dopo aver indicato una squadra come vincitrice. La giocata risulta quindi perdente solo in caso di vittoria della formazione opposta a quella scelta inizialmente. Ovviamente le quote saranno minori rispetto al segno "secco", ma maggiori rispetto alla doppia chance corrispondente.

Pari/Dispari

Questo tipo di pronostico permette di scommettere sul fatto che la somma totale dei gol messi a segno da entrambe le squadre durante i 90 minuti di gioco sia un numero pari (es. 2 gol totali) o dispari (es. 5 gol totali).

Scommesse con handicap

Le scommesse con handicap vanno distinte in due tipologie. Una è quella classica “europea”, mentre l’altra è stata importata dal continente asiatico

Handicap classico

Il tipo di Handicap più conosciuto è quello classico europeo. Come per l’1X2 bisogna cercare di indovinare come terminerà la partita nei 90 minuti, ma in questo caso una delle due squadre viene virtualmente penalizzata (handicap) di uno o più gol. Facciamo qualche esempio per rendere più chiara la comprensione.
Esempio 1: Poniamo di aver pronosticato la squadra A vincente con Handicap -1. Per poter ritirare la nostra vincita non serve che il club su cui abbiamo scommesso sconfigga la squadra B, ma lo deve fare con almeno due gol di scarto. Un successo per 1-0, 2-1, 3-2 o 4-3 non è sufficiente, mentre punteggi come 2-0, 3-1 o 3-0 sono quelli che ci faranno chiudere la giocata con successo.
Esempio 2: Supponiamo invece di aver scommesso sul pareggio sempre con Handicap -1 posto sulla squadra A. La scommessa sarà vincente solo ed esclusivamente se tale formazione vincerà l’incontro con un gol di scarto. Risultati come 1-0, 2-1, 3-2 o 4-3 sono quelli utili, mentre 2-0, 3-1 o 3-0 ci faranno perdere la scommessa, oltre che ovviamente tutti i risultati a favore della squadra B.

Handicap asiatico

L’Handicap asiatico è uno dei tipi di scommessa sul calcio più difficili da capire e anche i giocatori più navigati fanno spesso fatica a comprenderne i meccanismi. La particolarità di questo mercato è infatti quella di prevedere più possibili esiti su una singola giocata. Essa può risultare infatti vincente, perdente, perdente a metà e per metà rimborsata, vincente a metà e per metà rimborsata o totalmente rimborsata. Questo in base al risultato dell’incontro e ai gol di scarto tra i due team in campo.
Riporto di seguito un breve riepilogo, per chi fosse interessato o avesse dubbi può lasciare un commento qui sotto.
Alcuni esempi considerando la squadra penalizzata con handicap.

  • Con un handicap pari a 0 si ha la restituzione della quota in caso di pareggio
  • Con un handicap pari a -0,5 si vince solo se la squadra vince.
  • Con un handicap pari a -1 si vince solo se la squadra vince con 2 o più goal di scarto. Se vince con solo 1 gol di scarto la scommessa viene rimborsata.
  • Con un handicap pari a -2 si vince solo se la squadra vince con 3 o più goal di scarto. Se vince con soli 2 gol di scarto la scommessa viene rimborsata.

Scommesse sui gol

Una particolare categoria di puntate sulle partite di calcio è quella riguardante in maniera specifica i gol.

Squadre a segnare

Lo scopo di questo mercato è quello di prevedere se entrambe le squadre andranno a rete in un incontro o se solo una delle due contendenti troverà la via del gol. Naturalmente nell’ultimo caso bisogna indicare quale delle due formazioni sarà l’unica a segnare. È possibile anche prevedere che non ci saranno gol né da una parte né dall’altra.

Primo marcatore

L’obiettivo in questo caso è quello di indovinare il calciatore che per primo segnerà durante la partita.

Intervallo tempo primo gol

Tale mercato permette la possibilità di puntare sul momento della partita in cui verrà messa a segno la prima rete. Gli intervalli di tempo sono in genere di 15 minuti. Chiaramente si può giocare sul fatto che non ci saranno gol nel match.

Totale gol esatto

Per vincere con questo tipo di scommessa va indovinata la somma esatta di reti siglate in una partita di 90 minuti. Vanno tenuti in considerazione i gol messi a segno da entrambe le squadre, ma se espressamente indicato può riguardare anche uno solo dei due team e un tempo specifico.

Margine vittoria

Giocando sul margine vittoria si punta sull’esatta differenza reti nel risultato di una partita. La giocata può essere quindi 0 se si presume che la gara in questione termini in parità o 1, 2, 3 e via dicendo se si crede che una delle due squadre prevarrà sull’altra con più o meno gol di distacco.

Tempo con più gol

Questo mercato, come è semplice da intuire dal nome, consente agli scommettitori di scegliere il tempo in cui verranno segnati più gol. Le opzioni sono ovviamente tre: il primo tempo, il secondo o parità. Tale tipologia di scommessa può riguardare sia la somma di reti realizzate da entrambe le squadre, sia da una delle due.


Questa è solo una piccola panoramica dell'ampio mercato che ormai book mettono a disposizione. Studiare le varie opzioni messe a disposizione dal book è uno degli aspetti fondamentali per la riuscita nel mondo delle scommesse. Scegliere un mercato piuttosto che un altro potrebbe fare molta differenza. Tu scegli il tuo mercato preferito e specializzati solo in quello, studia e poi studia ancora, solo così si diventerà better professionisti.


lunedì 13 agosto 2018

Consigli Scommesse- Bookmakers



Come promesso ecco qui un breve articolo su come scegliere il proprio bookmaker di fiducia.
Molti non ci pensano, ma la scelta del book è un passo fondamentale per la buona riuscita del progetto. Un buon book, oltre ad offrirci tutte le garanzie del caso, ci propone anche le migliori quote del mercato.

Sai cosa vuole dire giocare sempre con una quota di 1/10 più alta rispetto alla concorrenza? Prova a pensarci...cosa succederebbe se ad esempio invece di giocare a quota 1,8 lo stesso evento il book lo offrisse a quota 1,9?

Ipotizzando di giocare 10 partite e vincerne 7, a massa pari, significherebbe guadagnare in media il 27% in più....mica noccioline? 
E se lo stesso esempio lo si facesse con quote 1,5 che il book offre ad 1,6?
Si avrebbe un guadagno del 140%!!!

Come si riconosce quindi un buon bookmaker? Questa è ovviamente la domanda che si pongono tutti quelli che vorrebbero scommettere, ma che, naturalmente, non vogliono correre il rischio di avere a che fare con un book poco serio. 

Ci sono ovviamente alcune regola base, non scritte ma che devono essere ben chiare. Ogni book serio le dovrebbe rispettare. 

  1. I soldi del cliente devono essere custoditi al sicuro, e al tempo stesso, devono anche essere in ogni momento disponibili se il cliente volesse effettuare un prelievo. 
  2. I pagamenti devono essere eseguiti nel giro di pochissimo tempo ed il denaro deve arrivare nel minor tempo possibile al cliente. Lunghe attese possono essere sinonimo di poco affidabilità.
  3. Come detto in precedenza, il palinsesto deve essere ampio, e deve poter offrire quote in media superiori agli altri book. Abbiamo visto poco fa l'importanza di avere quote più alte sul mercato. Ricordiamo che avere quote più alte, vuol dire si vincere di più, ma allo stesso tempo ci permette eventualmente di poter commettere più errori ed essere comunque in utile.
  4. Altro punto fondamentale è la privacy. Tutti i dati personali vanno trattati con sicurezza e non possono essere accessibili ad alcuno, tranne che, ovviamente, ai collaboratori. I siti dovrebbero quindi essere criptati. Inoltre, un bookmaker dovrebbe disporre di una difesa efficace contro gli hacker. 
  5. Un ruolo sicuramente molto importante, lo svolgono inoltre anche l’interfaccia grafica del sito e l’offerta di scommesse. Ricordiamo però che le scommesse più particolari (vedi scommesse combo ecc, molte volte hanno un aggio più alto degli altri mercati tradizionali)

ATTENZIONE a NON farsi illudere da bonus di benvenuto ricchi e sostanziosi: tutto ciò può spesso indurre a eseguire un deposito investendo anche somme di denaro ingenti per approfittare meglio di questi bonus. Nel caso in cui ci s’imbattesse in un operatore poco serio, la somma investita sarebbe ovviamente persa. Poiché questi bookmaker hanno le loro sedi praticamente sempre in paesi lontani, è difficile poi far valere le proprie ragioni anche per vie legali. 

Io consiglio sempre di farsi una propria opinione e di valutare i bookmaker per conto proprio. Al giorno d'oggi grazie ad internet ognuno ha la possibilità d’informarsi sui vari operatori tramite molti canali. Al primo posto troviamo ovviamente i forum di scommesse e le community. Qui gli altri utenti offrono informazioni di esperienze personali per quanto riguarda quasi tutti i bookmakers presenti sul mercato, oltre a molti esempi di casi avvenuti e persino informazioni su test sui pagamenti: in altri termini, gli utenti diffondono informazioni precise sul tempo di pagamento da parte di un bookmaker tramite i diversi metodi di pagamento e ciò può essere d’aiuto nella valutazione della solidità finanziaria di un operatore. 

Inoltre, spesso si possono trovare molto velocemente informazioni su eventuali problemi con un determinato bookmaker,o con i servizi di assistenza ai clienti in generale. Anche in questo caso la medaglia ha sempre due facce: naturalmente è possibile trovare contributi nei quali un bookmaker, considerato generalmente buono, o addirittura molto buono, sia definito scadente, e questo perché l’utente che scrive ha avuto un’esperienza negativa e si vuole, per così dire, “vendicare” di quel determinato operatore. Per questo motivo sarebbe meglio acquisire una panoramica a 360° sui pareri nei confronti dei vari operatori: solo in questo modo si può veramente valutare un buon bookmaker

Ci sono quindi moltissime opportunità per informarsi su un bookmaker e sarebbe anche opportuno approfittarne il più possibile.

Come avrai capito, la scelta del bookmaker è un passo fondamentale. Nel bene e nel male sarà il nostro compagno di avventura, ci seguirà per tutto il percorso, quindi una scelta giusta è ponderata è il minimo che possiamo fare prima di partire con il fantastico mondo delle scommesse.



sabato 28 luglio 2018

Consigli Scommesse - Selezione eventi



Selezionare gli eventi sportivi di giornata nel palinsesto è il primo passo per una corretta impostazione delle proprio scommesse.


Una volta scelto il bookmaker (uno dei prossimi articoli parlerà proprio di questo) bisogna scegliere quali partite andare a giocare. Analizzare meticolosamente il palinsesto giornaliero è la BASE dalla quale partire per VINCERE alle scommesse sul calcio. 

Molti giorni il palinsesto è stracolmo di eventi, e in tal caso la selezione degli incontri su cui scommettere è (sulla carta) più semplice. Molti infatti hanno l'illusione che con tanti eventi sia più facile trovare quello giusto.
Ma questo è vero solamente sulla carta, perché aumentano le partite contemporaneamente aumentano le incertezze e la tendenza a incrementare il numero di selezioni, sia in singola che in multipla. E' infatti dimostrato che con più eventi lo scommettitore "medio" sia più portato a giocare in multipla andando così ad aumentare anche il proprio rischio. Ti ricordo che il gioco in multipla è solo all'apparenza più conveniente, ma in realtà stai solo aumentato l'aggio ed il vantaggio del book giocando in multipla. Io personalmente gioco sempre e solo in SINGOLA.

Si dice che il vero scommettitore professionista non gioca mai né di sabato né di domenica.

Meno eventi ci sono, meno si rischia di incorrere in reazioni emotive scorrette.

Ti ricordo che l'aspetto emotivo è un fattore fondamentale per lo scommettitore. Molto presto ci sarà un articolo che parlerà di questo, ma per adesso ti anticipo che farsi prendere dalle emozioni mentre si gioca è altamente sbagliato!!!

Come trovare quindi un giusto compromesso?

Esistono profili di scommettitori che preferiscono gli 1X2 e altri che prediligono gli Under/Over piuttosto che altri tipi di pronostico. Nel primo caso un buon modo per vincere alle scommesse è entrare in gioco solamente nei giorni in cui vengono disputati tornei di livello superiore (come ad esempio i massimi campionati nazionali), cercando di evitare le serie dei campionati minori. Questi ultimi, infatti, solitamente sono caratterizzati da un'imprevedibilità statistica maggiore. Gli amanti dell'under/over-gol/no gol, invece, devono scommettere nelle giornate in cui scendono in campo squadre e campionati con una buona frequenza statistica nella realizzazione delle reti. Lo so che questi consigli per molti di voi possono sembrare banali, ma vi assicuro che ripetere non fa mai male.

Voglio lasciarti alcuni consigli operativi, un piccolo elenco di suggerimenti che io stesso seguo ogni giorno!


  • Impiega almeno 30 minuti della tua giornata per consultare il palinsesto. Farsi un'idea delle partite è il primo FONDAMENTALE passo.
  • Tra tutti gli eventi selezionane al massimo 3-4 e possibilmente facenti parte di campionati a te conosciuti. Mi raccomando non esagerare nella scelta e non ti puntare su campionati minori o semisconosciuti.
  • Impiega almeno 15-20, per ogni partita, per la consultazione di statistiche, classifiche, forma, movimenti quota e informazioni recenti sulle due squadre.
  • Con pochi eventi a disposizione nel palinsesto opta per un NO BET, perchè la prima regola deve essere quella di non perdere!
  • Qualsiasi giocata tu faccia, falla sempre seguendo un Money Management. L'utilizzo di uno strumento oer la gestione del capitale è imprescindibile per l'aumento del nostro capitale. 

Come vedi per una buona analisi occorre diverso tempo. Ogni giorno devi dedicare minimo 90-120 min. per il solo studio delle partite.
Ma ricorda che questo non è tempo perso. E' il tuo investimento. Se vuoi fare soldi con le scommesse le devi iniziare  a vedere come un lavoro, e come tuttii lavori serve tempo per svolgerlo al meglio.

In sintesi: sapere su cosa scommettere e quanto puntare, è il primo fattore da non sottovalutare per avviare un ciclo vincente di vittorie.





softwarescommesse. Software Excel per le tue scommesse. Powered by Blogger.

5 consigli per VINCERE alle scommesse

✔ Seguimi anche su YOUTUBE

⌨ Ultimi articoli

I nostri amici...

Sei in buona compagnia!

You can also receive Free Email Updates: